Passa al contenuto principale

Ultime notizie

Mappa utenti, clicca qui per visualizzarla o aggiungere la tua posizione

Topic: Questione di stile... (Letto 414 volte) Topic precedente - Topic seguente

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.
Questione di stile...
A partire dal 1° settembre, Oliver Stefani assumerà la guida del design Skoda. Il 53enne subentra a Jozef Kaban, passato alla BMW con il ruolo di responsabile dello Stile. Secondo il ceo Bernhard Maier, il designer darà un contributo fondamentale alla prossima fase di sviluppo del marchio, all'insegna dall'elettrificazione e della digitalizzazione.

Promozione interna. Stefani ha iniziato la propria carriera nel 2002, alla Volkswagen: prima di approdare alla Skoda, il designer è stato responsabile degli esterni, firmando alcuni progetti come le concept della famiglia I.D. e le nuove Tiguan, Golf e Polo. Il responsabile dello Stile avrà il compito di diversificare ulteriormente i modelli boemi da quelli prodotti dalla Volkswagen, caratterizzati da una meccanica condivisa. 

Fonte articolo quattroruote.it
  • Ultima modifica: 04 Agosto, 2017, 08:44:32 am da radu

Re:Questione di stile...
Risposta n. 1
Speriamo che le prossime Skoda non siano come la sua attuale tiguan....😨
Škoda Octavia 1Z Combi 1.9 TDI pde Road 2009
Škoda Fabia 5J 1.2 HTP 12v Monte Carlo 2013

Re:Questione di stile...
Risposta n. 2
Di sicuro i successi degli ultimi periodi della Skoda sono dovuti alle notevoli migliorie in fatto di estetica, non credo sia un caso che il precedente responsabile, Jozef Kaban, venga "rapito" dalla BMW.
Certo che ora la sfida diventa davvero difficile, cambiare nel momento in cui le cose vanno meglio non è per niente facile. Soprattutto è curioso notare che il compito assegnato al suo successore sia quello di diversificare il più possibile i modelli dal marchio VW: per quanto sia innegabile come tutte le auto del gruppo VAG abbiano una somiglianza di base è anche vero che Skoda abbia un suo stile abbastanza deciso che lo differenzia dalle sue cugine. Detto ciò mi vien da pensare che forse il successo di Skoda stia pestando un po' troppo i piedi a VW per cui gli venga gentilmente detto di farsi un po' più in là. Naturalmente sono solo mie supposizioni

Re:Questione di stile...
Risposta n. 3
Di sicuro i successi degli ultimi periodi della Skoda sono dovuti alle notevoli migliorie in fatto di estetica, non credo sia un caso che il precedente responsabile, Jozef Kaban, venga "rapito" dalla BMW.
Certo che ora la sfida diventa davvero difficile, cambiare nel momento in cui le cose vanno meglio non è per niente facile. Soprattutto è curioso notare che il compito assegnato al suo successore sia quello di diversificare il più possibile i modelli dal marchio VW: per quanto sia innegabile come tutte le auto del gruppo VAG abbiano una somiglianza di base è anche vero che Skoda abbia un suo stile abbastanza deciso che lo differenzia dalle sue cugine. Detto ciò mi vien da pensare che forse il successo di Skoda stia pestando un po' troppo i piedi a VW per cui gli venga gentilmente detto di farsi un po' più in là. Naturalmente sono solo mie supposizioni

Mah....in fondo sono pur sempre i risultati a dettare legge. I vari brand in seno al gruppo devono TUTTI produrre utili, non se ne sacrificherà nessuno a beneficio esclusivo di un altro. Questo al di là di quello che viene scritto e che si deve scrivere su un comunicato stampa.
Skoda cresce e va bene, continueranno a cercare di proseguire il trend giustamente diversificandosi dagli altri marchi del gruppo.
Elettrificazione ecc. sono obiettivi dichiarati per l'intero gruppo, quindi non vedo nulla di rivoluzionari, nuovo o sconvolgente in questa notizia.
Come sopra, spero piuttosto che la tiguan di cui si parlava sia davvero solo un.......incidente di percorso.
Škoda Octavia 1Z Combi 1.9 TDI pde Road 2009
Škoda Fabia 5J 1.2 HTP 12v Monte Carlo 2013

Re:Questione di stile...
Risposta n. 4
La tiguan è la prova provata dell' omologazione imperante. Avesse avuto sul cofano qualsiasi altro marchio avrebbe fatto i numeri della Lada Niva. Siccome in un mondo dove insicurezza e mancanza di personalità spingono verso appartenenze a gruppi di potere, siccome l' apparenza illude di nascondere la pochezza. ...sembro più figo, più ricco, più altolocato se possiedo uno status simbol di moda, al di là dei contenuti. Basta pensare che oggi si vendono più tiguan che golf , nonostante  la classe media si sia numericamente ridotta e impoverita

Re:Questione di stile...
Risposta n. 5
Sono clamorosamente d'accordo con te @enrico benvenuti .
Riconosco ottime qualità alla tiguan, ma l'estetica è oggettivamente poco riuscita. Venderà sicuramente solo per l'aura che si porta appresso o per chi bada a tutto fuorché l'estetica.
Non credo però che vedremo nel breve/medio termine delle Skoda fatte per apparire. Io credo che non ci siano e non ci saranno dubbi sull'identità del marchio che rimarrà lontano dall'essere oggetto del desiderio per la tipologia di cliente che hai descritto.
Su questo mi sento tranquillo.
Škoda Octavia 1Z Combi 1.9 TDI pde Road 2009
Škoda Fabia 5J 1.2 HTP 12v Monte Carlo 2013

Re:Questione di stile...
Risposta n. 6
Quindi la Karoq venderá come la Lada Niva?
Superb Wagon Dsg 2.0 150 cv Executive

Re:Questione di stile...
Risposta n. 7
Quindi la Karoq venderá come la Lada Niva?

In Italia sì.  ;)
Considerando che per molti Skoda è la macchina per i nostalgici della falce e martello  come a suo tempo era, appunto, la lada niva. (rofl)
Škoda Octavia 1Z Combi 1.9 TDI pde Road 2009
Škoda Fabia 5J 1.2 HTP 12v Monte Carlo 2013

Re:Questione di stile...
Risposta n. 8
I passaggi tra aziende del gruppo secondo me portano comunque migliori sinergie . Una criticità di Skoda secondo me è che al momento le vetture dimensionamento importanti hanno un buon successo mentre occorre cambiare rotta con le vetture più piccole . 

Re:Questione di stile...
Risposta n. 9
Skoda deve quasi tutto all' octavia. La citigo e la Fabia non reggono  né contro Fiat, né francesi, né coreane. Superb entra in fasce di prezzo dove le concorrenti hanno una maggiore tradizione ed esperienza. ..prestigio

Re:Questione di stile...
Risposta n. 10
Però Superb con la versione 1600 dsg executive sta entrando prepotentemente nelle griglie delle flotte aziendali ( dove vw con Passat ha fatto la propria fortuna ) dove l' utilizzatore guarda anche alla completezza degli allestimenti e non ha il pensiero ne ' della svalutazione ne' della rivendibilita ' . Penso che Superb 3 darà tante soddisfazioni anche perché è molto ben riuscita

Re:Questione di stile...
Risposta n. 11
Non seguo molto il tema flotte aziendali, anche se tempo fa lessi che la tendenza è verso motori ibridi e carburanti alternativi, poi recentemente leggo di exploit di Tipo e Giulia. ...ognuno si pubblicizza al meglio, ma poi il privato cosa compra? Sinceramente non ricordo di aver visto molto Superb per strada, e sinceramente a certe cifre ci sono alternative decisamente attraenti

Re:Questione di stile...
Risposta n. 12
Con l'ultima generazione di superb, anche secondo me conquisteranno maggior penetrazione nel seg.d rispetto  al passato.
La fabia nei mercati esteri, l'occhiometro mi suggerisce, sembra avere numeri onorevoli, non da riferimento della categoria, ma decisamente più alti che nel bel paese.
Il trio up/mii/citigo, per me, è nato pensando un po' troppo al risparmio, fa poco per nasconderlo e la gente lo percepisce preferendo magari modelli che lo  stesso risparmio lo dissumulano meglio.
Roomster e Yeti hanno scontato come difetti quelle che erano le loro qualità peculiari e, infatti, nel comparto suv/crossover la politica di prodotto è ora decisamente cambiata verso oggetti più allineati ai bestseller di categoria. Li si può considerare errori di marketing.
Škoda Octavia 1Z Combi 1.9 TDI pde Road 2009
Škoda Fabia 5J 1.2 HTP 12v Monte Carlo 2013

Re:Questione di stile...
Risposta n. 13
Il trio up/citigo/Mii sconta anche il fatto che per le cifre che chiedono ci prendi un segmento B Skoda o Seat, quindi la clientela preferisce prendere (con poca differenza di prezzo) un auto superiore in tutto.

Gli unici "obbligati" a prendere il segmento A sono chi ha problemi di spazio/traffico, ma in questo caso visto che la differenza di prezzo dei tre marchi è molto bassa (e anche il design) si tende a prendere chi si svaluta di meno (up e a seguire Mii).

In ogni caso all'estero questo segmento è molto poco richiesto, basti pensare che la VW Lupo, considerata da molti un flop, qui a Roma se ne vedono ancora molti esemplari...

Re:Questione di stile...
Risposta n. 14
Il roomster era l' essenza filosofica della Skoda (tanta praticità, robustezza, in poco ingombro e a poco prezzo) Yeti: personalità, funzionalità, In Italia ...ha surclassato nei numeri la Fiat bravo.
I canoni estetici un po' troppo d' oltre cortina, però, non aiutavano le vendite nei paesi ricchi. Stilisticamente il balzo in avanti è stato fatto con l' octavia, occorre ora fare attenzione al fattore prezzo, senza però sacrificare la qualità, lavoro non facile