Passa al contenuto principale

Ultime notizie

Quale auto Skoda possiedi? Vota qui
Topic: Skoda Octavia 2020..prime foto!! (Letto 6449 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:Skoda Octavia 2020..prime foto!!

Risposta n. 150
Pensa un po' quanto più efficaci potrebbero essere con un'integrale...
In ogni caso, pur rispettando i limiti e senza fare le corse, te la godi molto di più con l'integrale. Ad esempio, qui dalle mie parti nelle colline del bolognese ci sono delle stradine solo curve e tornanti, che hanno il limite di 70 km/h ma che forse neanche i motociclisti fanno a 70  (ugliys)
Con quei cavalli solo sull'anteriore le prime due marce non te le godi, e credo anche che tu lo sappia meglio di me!

poi chiaro che il mio discorso è rivolto unicamente al piacere di guida, e se vogliamo parlare dei consumi l'integrale porta solo un peggioramento con più peso e più attriti.


(quoto)

Re:Skoda Octavia 2020..prime foto!!

Risposta n. 151
È la coppia che fa pattinare le ruote. Se i valori saranno prossimi ai 400Nm poco conta la potenza. Certo un 4x4 è più performante a marce basse, ma poi ce lo si porta in giro sempre anche nel traffico e in autostrada e tra le curve. La pista è un discorso, la strada un altro. Su fondi a bassa aderenza il discorso può cambiare, ma auto con 300 e oltre cavalli trazione anteriore, già esistono e sono decisamente efficaci. Vedi Cupra e Cupra R, civic type R, Megane RS, Focus RS MK2, Focus ST MK4, Astra OPC, i30 N performance, Giulietta quadrifoglio S.C. . Se ci pensate solo Vag, e Mercedes propongono l'integrale su auto attorno ai 300cv. Ci sono pro e contro, e per uso stradale sono più i contro.

ovvio che è la coppia, ma se hai dai 270cv hai 290cv faccio fatica a credere che la coppia sia sotto i 300nm....avevo una ibiza cupra e ti assicuro che se il fondo era leggermente scivoloso o se non avevi gomme a posto la 2à e la 3à a terra non le scaricavi, dopo averla mappata non ti dico nulla, ma già originale era dura...poi vabbè con i controlli elettronici vale tutto...ma comunque ti smorzano e non scarichi la potenza a terra

Re:Skoda Octavia 2020..prime foto!!

Risposta n. 152
Chiedevo perchè sono spesso in giro per l'appennino bolognese col 130i, era per sapere se eravamo vicini o meno.
Con quello sì che ti diverti!!  (good)

poi vabbè con i controlli elettronici vale tutto...ma comunque ti smorzano e non scarichi la potenza a terra
ergo ti smorzano anche il piacere di guida.
Ovviamente questa è solo la mia opinione, ma un'octavia RS è (dovrebbe) essere destinata a chi cerca il piacere di guida, e in questo contesto dovrebbero produrla solo a trazione integrale. Capisco che sono scelte di marketing (Skoda all'interno di VAG) e forse di contenimento delle emissioni, ma non condivido non proporre neanche come optional la trazione integrale su quest'auto.

Re:Skoda Octavia 2020..prime foto!!

Risposta n. 153
ovvio che è la coppia, ma se hai dai 270cv hai 290cv faccio fatica a credere che la coppia sia sotto i
300nm....avevo una ibiza cupra e ti assicuro che se il fondo era leggermente scivoloso o se non avevi gomme a posto la 2à e la 3à a terra non le scaricavi, dopo averla mappata non ti dico nulla, ma già originale era dura...poi vabbè con i controlli elettronici vale tutto...ma comunque ti smorzano e non scarichi la potenza a terra
io non ho parlato di 300Nm, ma di 400. Ibiza Cupra? È di un altro segmento. Ricordo che già sul vecchio modello col 1.9 TDI 130cv era sempre a sgommare.
Auto col passo più lungo hanno meno difficoltà a scaricare la potenza grazie al minor trasferimento di carico.
Capisco che con 400 o più Nm con l'integrale si sfruttano tutte le marce, altrimenti no, ma lo stesso vale con la sola trazione posteriore.
Sono d'accordo con chi sostiene che andrebbe offerta la possibilità di scegliere l'integrale come optional, ma non solo sull'RS, su tutte. Oggi chi deve raggiungere zone difficili dove serve il 4x4, non ha nessuna proposta su Skoda benzina. Deve scegliere diesel, con tutti i problemi annessi.
Per me cambio automatico e integrale dovrebbero essere acquistabili, visto anche che la piattaforma è perfettamente compatibile. Caso diverso invece sarebbe su Hyundai i30 ad esempio, dove non è proprio previsto.

Re:Skoda Octavia 2020..prime foto!!

Risposta n. 154
La mia Octavia nella veste precedente era anteriore e con una coppia poco oltre i 500Nm eppure, con l'autobloccante meccanico ( che sicuramente monteranno di serie anche su quella nuova se arriverà a certi valori di coppia ) molto difficilmente perdeva aderenza  sull'asciutto, sul bagnato un po' di attenzione andava invece prestata.

Re:Skoda Octavia 2020..prime foto!!

Risposta n. 155
Sì, anche la mia con l'autobloccante se la cava splendidamente. Conosco gente con audi S3 che quando il fondo è viscido, a ruote sterzate non possono comunque accelerare per colpa del sottosterzo. A sto punto l'integrale serve loro solo per muoversi lentamente sui fondi a bassa aderenza, dove io con la mia proprio non riuscirei ad andare avanti. Piuttosto che montare un integrale da sottosterzo estremo, a sto punto meglio un bell'autobloccante. Se no la potenza la scarichi comunque solo a ruote dritte, allora addio divertimento su strade tortuose di montagna. Quello che dico è ampiamente testimoniato anche su internet. L'autobloccante meccanico lo avrà di sicuro, visto che già l'attuale RS "performance" lo monta. Il top sarebbe un meccanico puro tipo quaife come monta la Fiesta ST. Ma garantisco che anche uno a frizioni haldex come il mio fa il suo lavoro e una differenza netta rispetto ai sistemi che simulano l'autobloccante agendo sulle pinze freno della ruota che pattina. Mi è capitato un episodio dove ho saggiato con mano la differenza tra auto traz anteriore con e senza autobloccante. Esperienza diretta intendo, non per sentito dire. Solo che non voglio andare offtopic, che io non riesco a essere sintetico e poi riempio una pagina intera col mio racconto.

Re:Skoda Octavia 2020..prime foto!!

Risposta n. 156
L'autobloccante meccanico lo avrà di sicuro, visto che già l'attuale RS "performance" lo monta.
Non sapevo che fosse già "a disposizione" di Skoda un autobloccante meccanico, pensavo solo a quello simulato che frena la ruota che perde aderenza. Allora sì, ora capisco meglio chi dice che sono gestibili quei cavalli sull'anteriore (fermo restando che dovrebbero comunque proporre l'integrale almeno come optional).
(good)

 

Re:Skoda Octavia 2020..prime foto!!

Risposta n. 157
Non sapevo che fosse già "a disposizione" di Skoda un autobloccante meccanico, pensavo solo a quello simulato che frena la ruota che perde aderenza. Allora sì, ora capisco meglio chi dice che sono gestibili quei cavalli sull'anteriore (fermo restando che dovrebbero comunque proporre l'integrale almeno come optional).
(good)
sì... Avendo equiparato le caratteristiche meccaniche dell'Octavia e della golf, ed avendo la golf GTI performance il differenziale autobloccante haldex anteriore, anche la skodona lo ha avuto in dote. Non è un meccanico puro. È un sistema a frizioni a bagno d'olio inserito nel cambio che pesa sui 40 Kili e può trasferire fino a 1600 Nm di coppia. È presente sia sulla prerestyling RS230 (la RS TSI 220cv no), sia sull'ultima RS245 (la RS TSI 230 CV my 2018 no), indifferentemente dal cambio manuale o automatico. Il differenziale è comandato da una sua centralina, come succede quando viene montato sulle integrali per dare trazione all'asse posteriore. Da drive mode, è attivo e vigile in modalità Sport, mentre è disattivo in Normal ed Eco, dove i pattinamenti vengono gestiti dal solo esp ASR come sulle auto sprovviste. In modalità individual, dove si possono settare tutti i parametri di guida, si può attivare o disattivare. Invece da Vag VCDS via OBD si può impostare su 3 valori di invasività. Dalla casa madre sulle Octavia RS è al livello medio, credo che su Leon Cupra o golf Clubsport sia tarato in hard (supposizione). Con una ruota su ghiaccio e l'altra su asfalto, freno a mano tirato al massimo, provando a partire da fermo sia lentamente che selvaggiamente, si lascia la sgommata sull'asfalto con la gomma in presa. Solo nella partenza selvaggia, si ha il tempo di sentire la ruota sul ghiaccio che perde aderenza prima dell'altra. Una frazione di secondo, ma si sente. Nella partenza lenta non si sente nulla di nulla, al momento giusto la gomma in presa scivola e dal sedile si ha la sensazione che entrambe le ruote abbiano esercitato la stessa trazione. Se invece si disinserisce il differenziale, la ruota su ghiaccio slitta parecchio, prima che l'esp riesca a dare coppia alla ruota in presa frenando quella che pattina e comunque non in modo preciso e con piccole reazioni sul volante.