Passa al contenuto principale

Ultime notizie

Adesivi Skoda Club disponibili, per maggiori informazioni clicca qui
Topic: Comportamento anomalo climatizzatore (Letto 1670 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Comportamento anomalo climatizzatore

Salve a tutti. Posseggo una octavia 3 1.6 tdi con circa 18 mila km all'attivo ed ho notato qualche volta un comportamento strano del climatizzatore. In pratica per un paio di volte (fino ad ora), quando avviavo l'auto e attivavo il climatizzatore con aria condizionata inserita, la vettura mi dava gli stessi sintomi della rigenerazione del filtro antiparticolato: lancetta del contagiri fissa su mille (anche pigiando la frizione o rilasciandola in folle e ventola accesa) e ventola che rimaneva accesa anche dopo aver disinserito l'a/c. In altre circostanze invece,  attivando l'aria condizionata, la lancetta del contagiri sta regolarmente sui 500/600 giri min e una volta spenta si spegne anche la ventola. Vorrei che qualcuno mi spiegasse questo strano comportamento e sapere se ciò è capitato anche a voi.

Re:Comportamento anomalo climatizzatore

Risposta n. 1
Normalissimo, e ti dirò di più: se tieni d'occhio i consumi, vedrai che lieviteranno! Il compressore del clima assorbe particolarmente energia e l'auto, per produrla, aumenterà i giri. Se la temperatura da te impostata non differisce molto da quella esterna, lo sforzo del compressore sarà inferiore e quindi hai la sensazione che il numero dei giri sia rimasto nella norma.....anche se sarà necessariamente superiore alla norma, anche se di poco!
Se sapessi cosa ero costretto a fare con l'Opel Corsa '95 di mia madre........spegnevo il clima per poter fare i sorpassi difficili!!! (wall!)

Re:Comportamento anomalo climatizzatore

Risposta n. 2

Normalissimo, e ti dirò di più: se tieni d'occhio i consumi, vedrai che lieviteranno! Il compressore del clima assorbe particolarmente energia e l'auto, per produrla, aumenterà i giri. Se la temperatura da te impostata non differisce molto da quella esterna, lo sforzo del compressore sarà inferiore e quindi hai la sensazione che il numero dei giri sia rimasto nella norma.....anche se sarà necessariamente superiore alla norma, anche se di poco!
Se sapessi cosa ero costretto a fare con l'Opel Corsa '95 di mia madre........spegnevo il clima per poter fare i sorpassi difficili!!! (wall!)

Anche io avevo una opel, poi sostituita con l'attuale octavia. Era un'astra 1.7 dti (75 hp) del 2002 e anche in quel caso il clima automatico (era la versione elegance, la più accessoriata) assorbiva parecchia potenza, ma i giri del motore rimanevano cmq entro gli 800, anche alla max potenza e con temperature molte alte (nell'ordine dei 35-36°). Quindi mi confermi che quando la temperatura esterna è alta il propulsore aumenta il numero dei giri a 1000 rpm per far funzionare al massimo il compressore..?

Re:Comportamento anomalo climatizzatore

Risposta n. 3
Notato oggi per la prima volta anche sulla mia,clima acceso e contagiri fisso a 1000.
Dato che ha rigenerato ieri ho provato a spegnere il compressore e i giri son tornati a 750.
Sulle altre mie auto non ho mai notato nulla di simile e questa di potenza ne ha un bel pò,possibile che monti un impianto davvero così potente? O magari è solo perchè scatta l'elettroventola?

Re:Comportamento anomalo climatizzatore

Risposta n. 4
L'assorbimento su qualsiasi cosa presente sull'auto, si riperquote ovviamente sul consumo. Pensate un pò al contatore di casa vostra: se accendete insieme lavatrice e forno, aumenta l'intermittenza dei led rossi che indicano appunto l'assorbimento. Per ovviare a questo l'auto aumenta i giri per far produrre elettricità tramite l'alternatore......non a caso la potenza dei motori è espressa anche in KW!!!

Re:Comportamento anomalo climatizzatore

Risposta n. 5

Notato oggi per la prima volta anche sulla mia,clima acceso e contagiri fisso a 1000.
Dato che ha rigenerato ieri ho provato a spegnere il compressore e i giri son tornati a 750.
Sulle altre mie auto non ho mai notato nulla di simile e questa di potenza ne ha un bel pò,possibile che monti un impianto davvero così potente? O magari è solo perchè scatta l'elettroventola?
Credo a questo punto che l'azionamento del clima "invoglia" centralina e sensori del dpf a rigenerare seppur dopo poche centinaia di km dall'ultima rigenerazione. Cmq sia è una cosa anomala, o quantomeno strana. Il fatto che nn sia il solo un pò mi incoraggia... e se lo fa anche una vrs, direi che è un qualcosa di "congenito", ovvero qualcosa voluto dai tecnici che l'hanno progettata, non un difetto... almeno spero.  ???

Re:Comportamento anomalo climatizzatore

Risposta n. 6

Credo a questo punto che l'azionamento del clima "invoglia" centralina e sensori del dpf a rigenerare seppur dopo poche centinaia di km dall'ultima rigenerazione. Cmq sia è una cosa anomala, o quantomeno strana. Il fatto che nn sia il solo un pò mi incoraggia... e se lo fa anche una vrs, direi che è un qualcosa di "congenito", ovvero qualcosa voluto dai tecnici che l'hanno progettata, non un difetto... almeno spero.  ???

Sicuramente non è un difetto,me lo ha fatto ancora oggi,poi poco dopo girava a 750. Non è una rigenerazione perchè se si pigia il tasto a/c quando il motore sta a 1000,i giri tornano nella norma. Rimane solo da capire la logica di funzionamento.
La mia di km ne ha solo 2100.

Re:Comportamento anomalo climatizzatore

Risposta n. 7
Io, accendendo il clima, non noto perdite di giri (a parte un leggero flettersi verso il basso della lancetta per un istante). Influirà certamente anche la cilindrata.....voi di che motore parlate? 1.6 immagino...

Re:Comportamento anomalo climatizzatore

Risposta n. 8

Io, accendendo il clima, non noto perdite di giri (a parte un leggero flettersi verso il basso della lancetta per un istante). Influirà certamente anche la cilindrata.....voi di che motore parlate? 1.6 immagino...

I giri motore aumentano,non diminuiscono,non sempre però,per questo non i capisce la logica.
La mia è 2.0 tdi rs,a quanto pare anche su 1.6.