Passa al contenuto principale

Topic: First contact (Letto 9414 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:First contact

Risposta n. 30
Hai il cambio manuale o Dsg? Con quest'ultimo se sei in D, quando rallenti quasi a fermarti e riparti lui non mette la prima ma sfriziona in seconda, dandoti l'impressione che l'auto si impunti un pochino. Se invece hai il manuale, proprio non saprei. Ma ti è capitato una sola volta?

Re:First contact

Risposta n. 31
Hai il cambio manuale o Dsg? Con quest'ultimo se sei in D, quando rallenti quasi a fermarti e riparti lui non mette la prima ma sfriziona in seconda, dandoti l'impressione che l'auto si impunti un pochino. Se invece hai il manuale, proprio non saprei. Ma ti è capitato una sola volta?
manuale..anche ieri stesso problema..pensavo a start e stop ma era disattivato..l'auto procede a velocita' minima anche accelerando..come quella che provai al conce..ma aveva il blocco di sicurezza di fabbrica impostato..se si ripresenta avviso il conce..forse qualche xonflitto con front ass o start e stop..non saprei  (nonso)

Re:First contact

Risposta n. 32
È un difetto potenzialmente pericoloso. Pensa se devi disimpegnarti velocemente, per esempio ad un incrocio, e la macchina non va (tick)  Non aspettare che si ripresenti il difetto. Vai subito in officina e fallo presente! ;)

Re:First contact

Risposta n. 33
..ho cambiato qualche impostazione in particolare il f assistance impostando avvertimento ritardato...ho guidato tutto il pom senza problemi..se si ripresenta ancora una volta volo al conce..

Re:First contact

Risposta n. 34
Cambiando l'impostazione ottieni solo che venga ritardato l'avviso acustico e non l'azione frenante!

Re:First contact

Risposta n. 35
ci ripensavo oggi pomeriggio, ma l'unica altra idea chemi viene inmente è abbastanza assurda e non credo sia il tuo caso, ma la propongo lo stesso.
Hai uno stile di guida che tende a tenere il motore molto molto giù di giri? se è così il ritardo che senti anche quando scali marcia è (purtroppo) fisiologico del funzionamento del turbo.
Mi spiego: se sei in una fase di rallentamento con velocità già bassa (facciamo l'esempio che tu sia in III marcia con motore a 1.500 e rallenti ancora fino verso i 1000 giri) quando scali marcia (quindi II) il motore anche se scali e pianti il gas non riesce a riprendere subito perchè la turbina non sta lavorando e sei comunque sotto al range del suo funzionamento. A quel punto hai un secondo (a esagerare due, anche se possono sembrare infiniti) in cui il motore non riesce a darti praticamente nulla, proprio perchè la turbina è "scarica". Poi comincia a prendere ed inizia il "magico gioco" della sovralimentazione (in pratica così facendo si enfatizza il turbo lag)

Mi è venuto in mente perchè proprio oggi pomeriggio mi è successa una cosa simile mentre ero dietro ad un lumacone con la sindrome da spazzatrice stradale; ero in III con motore molto già di giri e quando volevo superarlo nonostante abbia scalato in II ho avuto un momento di "mancamento", poi l'auto si riprende...

Comunque a scanso di equivoci, un giro al service per essere sicuri che non ci siano malfunzionamenti non guasta...

Re:First contact

Risposta n. 36
ci ripensavo oggi pomeriggio, ma l'unica altra idea chemi viene inmente è abbastanza assurda e non credo sia il tuo caso, ma la propongo lo stesso.
Hai uno stile di guida che tende a tenere il motore molto molto giù di giri? se è così il ritardo che senti anche quando scali marcia è (purtroppo) fisiologico del funzionamento del turbo.
Mi spiego: se sei in una fase di rallentamento con velocità già bassa (facciamo l'esempio che tu sia in III marcia con motore a 1.500 e rallenti ancora fino verso i 1000 giri) quando scali marcia (quindi II) il motore anche se scali e pianti il gas non riesce a riprendere subito perchè la turbina non sta lavorando e sei comunque sotto al range del suo funzionamento. A quel punto hai un secondo (a esagerare due, anche se possono sembrare infiniti) in cui il motore non riesce a darti praticamente nulla, proprio perchè la turbina è "scarica". Poi comincia a prendere ed inizia il "magico gioco" della sovralimentazione (in pratica così facendo si enfatizza il turbo lag)

Mi è venuto in mente perchè proprio oggi pomeriggio mi è successa una cosa simile mentre ero dietro ad un lumacone con la sindrome da spazzatrice stradale; ero in III con motore molto già di giri e quando volevo superarlo nonostante abbia scalato in II ho avuto un momento di "mancamento", poi l'auto si riprende...

Comunque a scanso di equivoci, un giro al service per essere sicuri che non ci siano malfunzionamenti non guasta...
grazie x i consigli..si!..giri bassi forse eccessivi..nella guida pomeridiana invece ho evitato e tutto e'filato liscio...resto i guardia e appena posso sento il conce

Re:First contact

Risposta n. 37
.il problema del vuoto al cambio marcia è sparito...va fatta lavorare tra i 2000 e i 4000 giri al minuto

ulgeriori notizie...le informazioni di baldas sono corrette..navigando ho scoperto che il problema e'diffuso..principalmente chi passa da un benzina aspirato al diesel puo' "avvertire" il problema definito di  "turbolag, ovvero a parità di potenza un 1.9 avrà una turbina con girante più piccola di un 1.3 quindi moti inerziali minori e una pressione dei gas di scarico inferiore per far arrivare alla stessa pressione la turbina, ecco quindi l'effetto che sentite, si può attenuare cambiando più in alto"...il problema si avverte cambiando marcia a bassi regimi..il motote puo'anche spegnersi...vedremo...

Re:First contact

Risposta n. 38
Non ti offendere, ma dire che va fatta lavorare tra i 2000 e i 4000 mi pare un po' estremo  ???

Anche perché già a 1700 comincia a tirare bene e oltre i 3500 inizia già a morire il Tdi.

E poi, a mio avviso, non ha senso tirarlo così in alto un motore a gasolio stock  (nonquoto)

Re:First contact

Risposta n. 39
premetto che ho il DSG a 7 marce  (driving)  e che prediligo il confort alla guida estrema (sesso) , la mia superb viaggia quasi sempre fra i 2000 - 2500 giri al minuti, solo alcune volte gli do qualche tiratina in superstrada/autostrada, e comunque ...... sono ancora in rodaggio (1900Km).

Il problema è quando prendo il Land Rover di mio padre che con cambio manuale, frizione da culturista, sterzo da bracciante agricolo ....  l'ultima volta per partire da un parcheggio con sottosterzo mi si è spento e la faccia di mio padre  >:(  non era delle più orgogliose  (schiaffo)  (wall!)  ..... non sono di primo pelo, ho la patente da 27anni  (rock)

Re:First contact

Risposta n. 40
Beh, a 2500 in settima sei in contravvenzione piena  (martello)

Se dovessimo rispettare costantemente i limiti non useremmo oltre la quarta  ;D

Re:First contact

Risposta n. 41
Non ti offendere, ma dire che va fatta lavorare tra i 2000 e i 4000 mi pare un po' estremo  ???

Anche perché già a 1700 comincia a tirare bene e oltre i 3500 inizia già a morire il Tdi.

E poi, a mio avviso, non ha senso tirarlo così in alto un motore a gasolio stock  (nonquoto)

si non ho ho messo le virgolette..la parte del.mio commento dei 2000/4000 e'preso da internet..anche x me e' eccessivo..

Re:First contact

Risposta n. 42
 (good) adesso è tutto chiaro  ;)

Re:First contact

Risposta n. 43
(good) adesso è tutto chiaro  ;)
in definitiva dalle informazioni raccolte e l'ottimo intervento di baldas..il  problema dei giorni scorsi potrebbe essere un falso problema..semplice mancanza di abitudine almotore diesel dopo 12 anni di benz...almeno spero

Re:First contact

Risposta n. 44
Anche se dipende dalle situazioni,diciamo che per stare sotto ai 2000 giri con un TDI devi essere in marcia bassa, più sei sotto di giri e più hai marcia alta, più si sente la "fiacchezza" a prendere giri e spinta. Comunque più che problema di Diesel - Benzina, è un problema di Turbo - aspirato...