Passa al contenuto principale

Ultime notizie

Quale auto Skoda possiedi? Vota qui
Topic: Cos'è il Volano? (Letto 12879 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Cos'è il Volano?

Potrebbe essere la figuraccia della mia vita, ma ne voglio approfittare per lanciare un pò l'onda di domande..

Chiedo a chi ne sà, almeno più di me, cos'è di preciso il volano?
Sò che esiste mono e bi massa, che il primo è più "grezzo" del secondo e che porta vantaggi ma spesso anche problemi e che è una parte(?) del cambio di un'auto.

più che una spiegazione tecnica mi piacerebbe qualcosa anche di sbrigativo ma che mi faccia capire il suo scopo, grazie in anticipo  ;)


Re:[Glossario] Cos'è il Volano?

Risposta n. 2
a parte che non funionava il link, comunque me lo son già letto tutto e nun c'ho capit na' mazz  (martello)

Re:[Glossario] Cos'è il Volano?

Risposta n. 3
Citazione da: club Alfa
Il Volano, oggetto poco conosciuto ma importantissimo nei motori endotermici, vediamo se mi ricordo cosa dice il Giacosa, libro sul quale ho passato le nottate a studiare prima della laurea breve  : chiamasi VOLANO quel disco (acciaio, allumino, ghisa) provvisto di una data MASSA (calcolata in fase di progetto) situato tra l'albero conduttrice (albero motore) e l'albero condotto (albero cambio, frizione). Il suo scopo è regolarizzare il funzionamento del motore ma specialmente la coppia motrice. In parole povere....il volano funziona come accumulatore del lavoro motore (coppia) in eccesso per restituirlo al sistema quando tale lavoro è in difetto. Regolarizza quindi il ciclo. Per un motore dato, e cioè tale che di esso sia fissato il numero dei cilindri, la forma del ciclo, ecc., le condizioni di funzionamento più irregolari sono quindi quelle di funzionamento sotto forte carico ed a bassa velocità. Lo stesso dicasi per la marcia al minimo, quanto è maggiore la massa volanica tanto più basso è il regime al quale il motore si mantiene in moto. Per assicurare invece un'accelerazione rapida è necessario ridurre al minimo l'inerzia del volano.

Le cause del difetto sopra descritto (e che avverto anche sulla mia 147 Jtd quando spengo e accendo il motore) esulano dal concetto sopra descritto e sono probabilmente dovute ad un qualche difetto meccanico del parastrappi e/o ad un problema di progetto dello stesso (anche se lo escludo a priori). Che io sappia non ho mai sentito una campagna di richiamo in tal senso da parte di mamma Alfa, ma se lo segnaliamo alla rete ufficiale è meglio.

link: forum.clubalfa.it/schede-tecniche/6073-il-volano.html
L'ho cambiato pure io, non sulla skoda, ma su un'altra macchina. Il volano, essendo più leggero, il motore sale più facilmente di giri e vai a migliorare la ripresa. Di contro vai leggermente a ridurre il freno motore e perdi qualcosina in velocità massima, ma quasi impercepibile ... Se mi dispiace averlo cambiato? Assolutamente NO!  (rock) (driving) (rock)
E' un lavoro che consiglio di valutarlo quando si cambia la frizione. In genere il costo di un volano alleggerito è di 250-500€ odipende da marca e da auto su quale va montato. Il costo della manodopera è identico a quello di un cambio frizione, in media 4 ore di lavoro, ma anche qui dipende dal mezzo e soprattutto dall'onestà del meccanico.
p.s. il mio è un discorso molto generico, non so quali siano i prezzi di un volano per una Fabia/Octavia

Re:[Glossario] Cos'è il Volano?

Risposta n. 4
ti ringrazio, adesso ci ho capito qualcosa di più! anche se la nebbia non s'è ancora dissolta del tutto :)

Re:[Glossario] Cos'è il Volano?

Risposta n. 5
ok... come si suol dire dalle mie parti "arrivo col treno della ghiaia"... ma provo a dire la mia...
il volano normalmente ha anche un altro paio di funzioni:
1) è dentato sulla parte esterna e su quella dentatura ingrana il motorino di avviamento;
2) i dischi della frizione si "appoggiano" su di lui quando il pedale non è premuto e quindi la frizione trasmette il moto dal motore alla trasmissione.
Un volano con più peso solitamente rende più regolare e fluida la marcia, ma meno "reattivo" il motore.
Il peso, inoltre, è tanto più efficace quanto più è situato sull'esterno del volano.

I volani bimassa erano nati per limitare le vibrazioni ai regimi bassi, ma nella fase iniziale di sviluppo tendevano a rompersi o a non funzionare correttamente. In pratica invece di essere un unico disco è composto da due dischi collegati tramite perni e molle (una sorta di sandwich dove una "fetta di pane" è la massa principale e l'altra "fetta" è la massa secondaria) che consentono di smorzare le vibrazioni che si generano durante la rotazione dell'albero motore.

Per darti un'idea... hai mai visto una Moto Guzzi d'epoca? Su un lato del motore c'è un disco di una trentina di cm di diametro che gira quando il motore è acceso... quello è il volano

Re:[Glossario] Cos'è il Volano?

Risposta n. 6
Domanda per gli esperti:

Che differenza c'è tra volano bimassa e quello monomassa? E che influenza hanno sull'auto?

Esplicito meglio: perchè c'è chi toglie il bimassa e mette il mono?

Grazie a tutti.  :)

Re:[Glossario] Cos'è il Volano?

Risposta n. 7
lungi dal volermi considerare un esperto la differenza fondamentale tra il volano bimassa e quello "normale" sta nel fatto che nel primo il volano è composto da due elementi collegati tra loro da molle con il compito di smorzare determinate vibrazioni.
quello normale, invece è un disco unico spesso più sottile verso il centro e più spesso verso l'esterno (la "massa utile per bilanciare il motore è quella che si trova più lontano dal centro del volano).
Molto spesso i bimassa davano problemi legati ai giochi che ci sono tra le due masse del volano e questo portava a richiami da parte delle case perchè il motore girava sbilanciato o comunque trasmetteva vibrazioni strane un pò a tutti i regimi.
Spesso non arrivando soluzioni ufficiali dalle case, alcune officine optavano per la sostituzione con i tradizionali volani normali.
Essendo poi un elemento legato e studiato in base al motore ed alle sue caratteristiche (potenza, coppia, alimentazione, ecc) al cambiare di una di queste opzioni (ad esempio una pesante elaborazione del motore) il volano si ritrova a non essere più ottimizzato per quel determinato funzionamento che la casa voleva dare a quel motore.
Per rendere più fluido il funzionamento del motore è preferibile un volano con massa maggiore, perchè tende a smorzare meglio le vibrazioni. per contro il motore avrà più inerzia nel funzionamento, con una minore rapidità a salire e scendere di giri.
Un volano più leggero renderà il motore più rapido nelle variazioni di giri, ma lo renderà anche più "vibrante" e tenderà anche a perdere giri più in fretta ad esempio all'inizio di una salita.

Non so se la risposta ti ha soddisfatto...

Re:[Glossario] Cos'è il Volano?

Risposta n. 8
Bella spiegazione!

Re:[Glossario] Cos'è il Volano?

Risposta n. 9
praticamente ha già detto tutto baldas in maniera abastanza specifica, in parole povere il viene usato il bimassa per rendere più confortevole la guida in generale, quelli a cui piace correre il mono per avere più "feeling" con il mezzo :)