Passa al contenuto principale

Ultime notizie

Adesivi Skoda Club disponibili, per maggiori informazioni clicca qui
Topic: NEWS Tante Skoda da qui al 2017 (Letto 1307 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

NEWS Tante Skoda da qui al 2017

IL VOLTO NORMALE DEL SUCCESSO - Nel gruppo Volkswagen ognuno ha il suo obiettivo. E sono tutti traguardi ambiziosi. Se per l’Audi c’è l’impegnativa sfida dei 2 milioni di veicoli entro il 2020 non da meno è il challenge lanciato dalla Skoda: 1,5 milioni di auto vendute nel 2018. Non poco. Si potrebbe pensare che per la marca ceca i giochi siano più facili perché non punta alla clientela del lusso, ma a ben pensarci forse la sua missione è ancora più impegnativa: mantenere prezzi accessibili ma offrire contenuti di qualità. Perché è proprio questa la strategia che il gruppo ha studiato per la Skoda.
 
AMBIZIOINI E PIEDI PER TERRA - Potrebbe apparire troppo ambizioso partendo dal milione abbondante di veicoli con cui probabilmente chiuderà il 2013, ma a dare credibilità ai piani di sviluppo della casa ci sono i progetti industriali. In pratica il management Skoda ha varato un programma che comporta un nuovo modello per ogni fascia di mercato. E non soltanto quelle in cui la marca è già presente, ma anche con nuove proposte assolute. E a sostegno del programma la Skoda può portare un più che confortevole equilibrio economico, in cui spicca una redditività oltre al 7% del fatturato. Molto buona. Sicuramente nel quadro generale conta la presenza massiccia in Cina, con circa mezzo milione di auto vendute, ma ciò non significa che la Skoda tralasci l’Europa. L’ambizios(issim)o piano di crescita si basa su un’ampia espansione della gamma.

X
 
FABIA A FINE ANNO - La prima ad arrivare sarà la nuova generazione della Skoda Fabia, il cui annuncio è previsto per l’autunno del 2014 (forse al salone di Parigi) con successivo lancio commerciale all’inizio del 2015. Per il nuovo modello si parla di un'immagine decisamente più giovane con dei richiami di all'attuale auto da rally S2000. Lo stile enfatizzerà una linea più bassa, più larga e decisamente più emozionale. La Fabia sarà basata sulla piattaforma MQB del gruppo VW, usata per la prima volta su un'auto così piccola.
 
UNA OCTAVIA Á LA PAGE - Nel piano prodotti della Skoda sarebbe già stato deliberato un modello che potremmo definire una sorta di Octavia coupé. Un'auto che sta alla Skoda Octavia come la VW Passat CC sta alla Passat, quindi una berlina più sportiveggiante con uno stile diverso e più raffinato rispetto alla Octavia, con la quale condividerà ossatura e motori. Potrebbe debuttare nel 2015.
 
CAPITOLO SUV - Le suv sono una tipologia di auto destinata ad essere sempre più gradita dal pubblico indipendentemente dalle dimensioni esterne. Secondo le indiscrezioni che emergono da fonti interne entro 3-4 anni nella gamma Skoda ce ne saranno ben due. La prima dovrebbe essere una suv da famiglia simile per impostazione e dimensioni alla Volkswagen Tiguan, in grado di ospitare fino a sette passeggeri. Il centro stile della Skoda sarebbe già al lavoro su questo modello che sarà basato sull'onnipresente piattaforma MQB. I motori saranno i quattro cilindri 1.6 e 2.0 benzina e diesel. Il secondo modello di suv del quale si parla sarebbe una sorta di concorrente della Range Rover Evoque. Quindi con un'immagine più sportiva, raffinata e di qualità, con una totale condivisione delle parti meccaniche non visibili con l'altra suv, quella più famigliare e utilitaristica a sette posti di cui sopra.
 
NUOVA SUPERB - Questo arricchimento della gamma suv aveva fatto pensare in un primo momento ad un accantonamento dell'ammiraglia Skoda Superb. Niente di più lontano dal vero, almeno stand alle ultime indiscrezioni. La nuova Superb sarebbe in programma per il 2015, più o meno nella seconda metà dell’anno. Alla base del capitolato del nuovo modello, previsto sia in versione berlina, sia station wagon, c’è lo spazio interno coniugato con un deciso miglioramento qualitativo. Una delle particolarità della berlina, il sofisticato portellone a doppia apertura, non ci sarà sulla prossima generazione. Troppo costoso da costruire, dicono alla Skoda. La base? Manco a dirlo la piattaforma MQB allungata e allargata per l'occorrenza. Per la nuova Superb addio al più potente motore V6 3.6 per le versioni top, che verrà sostituito dal 4 cilindri turbo da 300 CV già presente su alcuni modelli del gruppo Volkswagen.

fonte articolo AlVolante