Passa al contenuto principale

Ultime notizie

Quale auto Skoda possiedi? Vota qui
Topic: Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV (Letto 2835 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Saluti a tutti!
È qualche giorno che non mi faccio più viva su queste pagine (perdonatemi, sono stati giorni pienissimi, ma ora mi sto godendo finalmente le ferie), quindi vi comunico che il 29 luglio ho ritirato la mia Octavia III RS berlina 2.0 TDI 184 CV, con cui ormai ho percorso poco più di 700 km (viaggio più lungo finora BZ-Innsbruck e ritorno).
Come ho già fatto sul forum di 4R, vorrei pubblicare anche qui la mia piccola recensione dei primi km percorsi, le mie impressioni, e poi qualche foto nel topic apposito.

ESTETICA
Bella, veramente bella. Apro il garage, la vedo e mi chiedo ancora se è veramente mia, e in quel momento mi sento fortunata, o per meglio dire privilegiata. Perché è veramente "tanta roba", esteticamente mi piace proprio tanto, bello il frontale, bello il posteriore, bella la linea laterale. Non c'è un particolare che non mi piaccia.
Il colore blu race è semplicemente fantastico. Una Octavia RS berlina di colore blu race incarna il mio "sogno proibito" di questi ultimi anni. Solo che adesso il sogno è diventato una realtà parcheggiata nel mio garage.

INTERNI
Alla guida mi sento proprio "nel mio posto". I sedili sono di ottima fattura (ho scelto gli interni in pelle, per evitare di trovarmi sedili col tessuto consumato e bucato da qui a qualche anno), contengono bene, sono rigidi dove serve e morbidi quanto basta per farti sentire bene. Bisogna fare abituare le chiappe ai fianchetti della seduta del sedile, ma una volta abituati non danno più fastidio (stessa cosa era successa con la Fabia: è solo questione di abitudine). Le plastiche mi sembrano ottime (so che certi le hanno criticate, ma per quanto ero abituata io, questo per me è un gran salto di qualità), l'illuminazione degli strumenti è ineccepibile, i tasti e i comandi sono tutti quanti dove vorresti trovarteli. Insomma, di Skoda in Skoda cambia l'estetica, cambiano le funzioni, ma sai già dove "mettere le mani", dove aspettarti i pulsanti a cui sei abituata.
Ritornando ai sedili, il poggiatesta integrato può o può non piacere. Esteticamente penso sia semplicemente una bomba, dal lato pratico...pure qui bisogna farci l'abitudine. Il sedile va regolato bene, come anche l'altezza del volante. Il primo giorno di utilizzo sono tornata a casa con il male al collo, il giorno successivo ho abbassato il volante e alzato, come anche inclinato, diversamente il sedile, e ora mi ci trovo proprio bene dentro, come se fossi in un guscio.
I sedili posteriori offrono un'abitabilità immensa. Il primo giorno ci si è seduto dentro il mio capo e la prima cosa che ha detto è stata che dietro c'è più spazio che nella sua Audi A4 Avant aziendale.
Nel capitolo "interni" devo purtroppo citare l'unico, minuscolo problemino che finora ho riscontrato, ovvero il profilino cromato che gira intorno alle bocchette centrali del climatizzatore, proprio sopra il tunnel centrale, era un filo alzato dalla mia parte, mentre dal lato passeggero era ben incastrato. Sta di fatto che ce ne siamo accorti perché, andando a Innsbruck, tenendo l'autoradio ad un livello basso, si sentiva una minuscola vibrazione "zzzzzzzzz". Toccando qua e là le plastiche, era proprio dal punto in cui il profilo era alzato che proveniva la vibrazione. Portata ieri al service, hanno estratto e riposizionato il componente, che era montato non perfettamente giusto nella sua sede. Problema quindi subito risolto.
Per il resto, come insonorizzazione nulla da eccepire. Si viaggia davvero in prima classe...quindi tanta roba pure qui!
Il baule è semplicemente IMMENSO e il set di reti (3 reti) aiuta a gestire tutte quelle cose che solitamente "popolano" un baule, cioè sacchetti, borsone degli attrezzi, ombrelli, varie ed eventuali. Proprio comode e le consiglio vivamente a chi non le ha.
Anche il tappeto double-face del baule è comodissimo.

MANOVRABILITÀ
Tanta roba pure qui, ma perché la macchina è "tanta" di suo. Insomma, già il primo giorno, guardando dal retrovisore il lunotto, mi sembrava di guardare il lunotto di due macchine dietro, perché con la Fabia ero abituata a vederlo più vicino. Poi mi sono abituata. Nelle manovre mi affido in parte all'occhio ma soprattutto ai sensori di parcheggio anteriori e posteriori e a quanto mi indica il display della Bolero. Anche per questo è stato necessario abituarsi, ma ora mi trovo proprio bene. Bisognerebbe fargli un statua a chi ha inventato i sensori di parcheggio.

SISTEMA MULTIMEDIA-MAXI DOT
Proprio bello ed intuitivo il sistema multimediale Bolero! Ho già caricato la mia SD da 32 GB e la legge in un istante (la Pioneer doppio DIN della Fabia, anno 2011, ci metteva un minuto e 20 secondi a caricarla, fate voi...). Molto interessante la funzione DAB, le raffigurazioni della macchina con consumi e dati vari, molto intuitivo il menu per configurare le varie cose. Direi che la Bolero è sicuramente il "cuore" della macchina per quanto riguarda la sua gestione.
Il Canton sound system è "tanta roba" pure lui. I primi giorni ho messo il subwoofer al massimo e pompava davvero parecchio. Ora l'ho abbassato perché...a lungo andare pompava pure troppo. Suono cristallino, è davvero un godimento sentirsi la musica preferita in macchina. Una volta arrivata a destinazione non scenderesti più.
Con il maxi dot mi sono trovata meno intuitivamente che con la bolero, ma anche qui è questione di abituarsi e leggersi le istruzioni, soprattutto per quanto riguarda i comandi al volante.
L'abbinamento con il mio iphone 5S ha richiesto 5 o 6 tentativi non riusciti, ma poi è andato e ora lo riconosce subito appena entrata in macchina. Non ho ancora sperimentato lo streaming audio via bluetooth ma so già che funziona bene (già sperimentato...altrove).
Non ho scelto l'interfaccia Mitsumi perché non volevo privarmi dell'ingresso usb. Ma collegando un cavo per iphone all'usb, questo lo carica, quindi per quanto mi riguarda, sono a posto così.

MOTORE
Non ho strapazzato il motore per dirvi "come e quanto va" perché sono ancora in rodaggio.
Finora sono andata al massimo a 160/170 km/h e devo dire che va proprio bene. Il maxi dot indica il cambio marcia, ma se lo si segue sempre, ci si ritrova a cambiare a neanche 1500 giri motore. Io che con la Fabia ero abituata a cambiare tra 2500 e 3000 giri, sinceramente mi trovo un po' spiazzata. Per ora gli do retta, ma una volta finito il rodaggio vedrò di abituarmi in maniera diversa.
L'iniettore-pompa della Fabia era molto più violento, brutale e crudo di questo motore common rail che all'apparenza potrebbe sembrare un po' sonnacchioso, ma che all'occorrenza sa tirare fuori tutti i suoi cavalli e coppia. Insomma, mi piace proprio.

NOVITÀ MODEL YEAR 2015
Facendo un confronto con una RS "gemella" consegnata in aprile 2014, è risultato che le novità del MY2015 non si fermano solo al volante tagliato in basso (bello!), placchetta colorata VRS nel volante (prima era solo argentata), tasto con logo VRS mode (prima c'era solo "mode" con la sagomina di una vettura). Abbiamo riscontrato che è diverso il bracciolo centrale dei sedili posteriori, per quanto riguarda gli alloggiamenti di lattine/bottiglie, e che nel baule io ho due ganci porta spesa laterali mente quella di aprile ne ha solo uno sul lato destro.
Inoltre è diverso anche il pulsante che gestisce l'antiabbagliamento del retrovisore interno.

PRIME MODIFICHE
A parte aver messo le gomme Yokohama Advan Sport 105, sono già state installati due accessori di Superskoda, ovvero le placchette con logo VRS sulle leve che alzano i sedili, e i listelli battiporta con logo VRS per le portiere posteriori.
Inoltre nei giorni scorsi ho ritirato in Skoda il vano portaoggetti multifunzione da infilare sotto la cappelliera. Molto utile!
Prossima modifica, l'installazione della pedana poggiapiedi originale VW-Seat-Skoda in alluminio con plastica (riprende lo stile dei pedali), comprata su ebay dalla Germania, e farò fare la modifica della presa accendisigari per la presa 12 V (tunnel centrale).

INFINE...
Grazie al mio fidanzato (proprietario della RS "gemella" di cui sopra) che mi ha aiutato a...capirne di più, visto che nei giorni in cui l'ho ritirata, non ho avuto tempo sufficiente di studiarmela per bene, questa nuova Octavia.
Grazie alla concessionaria Gimur di Bolzano che per quanto riguarda la parte vendita e assistenza burocratica mi ha trattata proprio bene.
Grazie a mio papà, senza il cui AIUTO probabilmente questa Octavia RS non l'avrei mai comprata.
Grazie a voi per la pazienza di avermi letto fin qui.

Le foto le metto nel topic apposito.

In conclusione...sono proprio contenta della mia nuova macchina!!!  (love)

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 1
Ma cosi' non so se riesco a resistere fino all'arrivo della mia rs! Potevi almeno trovargli un difettuccio!?!?
Scherzi a parte, complimenti per la nuova auto!

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 2
Davvero complimenti Taty! (applausi). Sei sempre molto professionale e accurata nelle tue recensioni!

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 3
Recensione accuratissima taty! :)
Cosa mi dici della silenziosità del rumore al minimo? La mia rispetto alla bmw 320d del mio vicino di casa, sembra quasi spenta.

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 4
Citazione da: "chris82rs"
Recensione accuratissima taty!
Cosa mi dici della silenziosità del rumore al minimo? La mia rispetto alla bmw 320d del mio vicino di casa, sembra quasi spenta.
A parte quando sta rigenerando il FAP (oggi mi ha concluso la rigenerazione mentre facevo manovra di parcheggio in garage...e che puzza), direi che è silenziosa. Altra cosa sicuramente rispetto all'iniettore-pompa della Fabia.
@Davide: un difetto l'ho trovato ma l'ho anche fatto sistemare. Se proprio devo dirne una, qualche rumorino dalle portiere, comparso coi km, ma me lo aspettavo. Penso non ci sia nessuna macchina esente da rumorini di quella provenienza. Magari al tagliando chiederò di controllare la registrazione delle porte. 

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 5
Icom plimenti (cit) per l'ottima recensurazione.......divertiti  ::)

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 6
Mi associo ai complimenti dei ragazzi e  (sbav)  (sbav) con tutti questi dettagli, mi stai facendo venir voglia di comprarmela!!!

Dimenticavo di chiederti se hai notato come me differenze legate al peso della nuova, rispetto alla vecchia.......

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 7
Citazione da: "giusmas"
Mi associo ai complimenti dei ragazzi e    con tutti questi dettagli, mi stai facendo venir voglia di comprarmela!!!

Dimenticavo di chiederti se hai notato come me differenze legate al peso della nuova, rispetto alla vecchia.......
non si chiede mai il 'peso' ad una donna.....screanzato.....^-^ ::)


Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 9
Entrambi età e peso!
Comunque la mia che è wagon non la sento così pesante,anzi per me è molto maneggevole e in curva la sento sempre piantata a terra,mi piace!

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 10
son davvero felicissimo che tu ne sia più che positivamente colpita (good)(drinking)

complimenti ancora per la scelta, ma soprattutto il colore!!!!

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 11
Il colore è bellissimo,ci sarebbe stato bene anche sulla mia wagon.
Brava Taty!

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 12
Citazione da: "giusmas"

Dimenticavo di chiederti se hai notato come me differenze legate al peso della nuova, rispetto alla vecchia.......
Non direi...ma per ora l'ho guidata per troppo pochi chilometri per poterlo dire e, causa rodaggio, non come piace guidare a me.



Grazie a tutti per i complimenti!

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 13
Altra cosa che ho notato del model year 2015 rispetto alla mia è la placchetta sul cambio.
Taty mi confermi che il logo vrs ha la v grigia? La mia è bianca.

Re:Primi 700 km con la mia Octavia III RS 2.0 TDI 184 CV

Risposta n. 14


Altra cosa che ho notato del model year 2015 rispetto alla mia è la placchetta sul cambio.
Taty mi confermi che il logo vrs ha la v grigia? La mia è bianca.


Direi di sì: