Passa al contenuto principale

Ultime notizie

Adesivi Skoda Club disponibili, per maggiori informazioni clicca qui
Topic: Dubbio sul comportamento del cambio (Letto 3074 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Dubbio sul comportamento del cambio

Ciao gente!  (ciaociao)
Mi rivolgo ai possessori di Octavia 150 CV o anche RS TDI esclusivamente con cambio manuale a 6 marce.

Ho notato che a freddo le marce tendono ad entrare in modo piuttosto contrastato. Mi spiego meglio: da 1° a 2° l'entrata non è fluida, devo per così dire aspettare quel pelo di tempo come se nel frattempo andassero a combaciare gli ingranaggi. Idem 2° 3° e 3° 4°. Poi le cose migliorano a caldo. Lo stesso comportamento lo riscontro anche in scalata, ma quello penso che sia più normale per via dei giri motore e via dicendo.

Mi sorge un dubbio: che possa essere il livello dell'olio nella scatola del cambio basso? Oppure i sincronizzatori che non lavorano a dovere?

Le vostre a freddo vanno dentro con un dito oppure dovete per così dire usare la mano di velluto?

Preciso che il cambio non gratta assolutamente, ma l'idea è che se uso la mano pesante lo farà.

Anche la retro è un po' da "gestire" come forza di inserimento.

Pensavo che si sarebbe assestato tutti con i primi chilometri, ma sono a 5.000 ormai e penso seriamente di sentire il service al più presto.

Grazie gente delle preziose info che vorrete darmi e buona serata a tutti.
 (welcome)

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 1
ciao widder,io ho la g-tec col 6 marce ed anch'io non l'ho più di tanto apprezzato fin'ora(sono a 2000 K) in pratica è un po' duro come utilizzazione generale e delle volte si impunta la 4°,mentre la retro non entra quasi mai,ma solo forzando......speriamo che migliori coi km

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 2
Per le marce del mio cambio, io non faccio nessuna fatica a farle entrare...   :))  (lmao)  (doh)



DSG A VITA!  (rock)  (canna)

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 3
In pratica ti ritrovi più o meno con quanto succede a me. La retro fa identico alla tua. Le altre marce io non le trovo sgradevoli, più che altro vorrei capire se deve funzionare così o no. Comunque sì, a freddo le marce basse non sono proprio il massimo per manovrabilità e gusto di guida. Vediamo Maxi cosa dicono gli altri. Specialmente quelli con più strada sulla groppa.  (birra)

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 4
Io a freddo noto un minimo di resistenza nel passaggio da 1° a 2°; è come se la 2° marcia avesse bisogno di essere un po' "accompagnata" nell' ingranaggio. Questo a freddo principalmente.

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 5
Sulla mia mai notato, entrano con un dito a freddo, niente contrasti, sempre fluido in ogni occasione, un burro. Ad oggi ho 9860km.
La retro si innesta sempre al primo colpo.

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 6
Se lo fa a freddo è probabilmente l'olio che rimane per così dire duro ed ha bisogno di scaldarsi e solitamente dura per pochissimi km. Generalmente è un "problema" che hanno molte macchine soprattutto se l'inverno non dormono nei box, ed ovviamente a motore nuovo il tutto viene enfatizzato.
Se dovesse perseverare allora uno potrebbe provare ad aggiungere all'olio del cambio un addittivo ceramico o al teflon che elimina gli attriti tra gli ingranaggi.

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 7
Aggiungo che la mia è sempre nel box.

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 8
Solo la retro sulla mia risulta dura da inserire a freddo

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 9
Oggi chiamo il service e spero che siano aperti così ci faccio un salto e facciamo quattro chiacchiere.

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 10
Col freddo se l'auto dorme fuori all'aperto è normale
La mia vecchia auto col freddo (sopratutto se di notte scendeva sotto zero) il cambio era "gommoso" per almeno 5 minuti dopo aver acceso l'auto!
Senza contare un bellissimo difetto di alcune serie di Idea/Musa che in caso di umidità e poi temperature sotto zero la trovavi con la crociera sotto la leva del cambio bloccata dal ghiaccio!
Unica soluzione accendere l'auto, mettere il riscaldamento a manetta puntato sui piedi di aspettare... inutile tentare di muovere la leva del cambio, perché totalmente bloccata!

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 11
Passato in officina ieri. Il grande capo dei meccanici dice che può davvero essere l olio duro a ffreddo. In effetti ieri con temperatura di quasi 10 gradi le marce entravano praticamente perfette. Inoltre secondo lui la meccanica deve ancora slegarsi del tutto. Comunque ci sto attento e vediamo con i km. Per ora non mi preoccupo.
@Maxi16 la tua dorme fuori?

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 12
si dorme fuori,comunque la mia ha,delle volte,degli impuntamenti dell 4° e l'inserimento della retro dura,il resto va bene (good)

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 13


Le vostre a freddo vanno dentro con un dito oppure dovete per così dire usare la mano di velluto?

Ciao Widder,
nella mia a freddo le marce vanno dentro subito. Praticamente non noto nessuna differenza tra l'inserimento marce a freddo o con macchina avviata e quindi calda.
La mia RS "dorme" in garage, ma comunque la temperatura è bassa (essendo il garage al piano -3 di un condominio). Tanto per capirci, l'altra mattina alla partenza segnava 3,5 °C.
Ciao!

Re:Dubbio sul comportamento del cambio

Risposta n. 14
La mia proprio come dice @TatyRS e nel mio box spesso ci son 2 gradi.
Penso che il cambio sia il medesimo del 150 con i rapporti differenti.